Sguardi Oltre: Percorsi d’arte nell’Ospedale Forlanini/S.Camillo

Sto caricando la mappa ....

Date/Time
Date(s) - 19/09/2014 - 27/09/2014
20:30 - 22:30

Location
Ospedale Forlanini/San Camillo

Category(ies)


Dal 19  al 27 settembre 2014, l’associazione Percorsi Accidentali presenta la terza edizione della rassegna Sguardi Oltre. Un evento che si propone di creare una speciale comunicazione fra i cittadini e l’ospedale Forlanini / San Camillo affinché venga vissuto come centro pulsante del territorio, dove cercare e trovare  bellezza, arte, cultura e cura dell’anima,attraverso l’interconnessione tra molteplici forme d’arte.

L’edizione di questo anno è interamente dedicata al femminile, espresso attraverso un percorso di conoscenza che mette in relazione i diversi linguaggi artistici e le diverse coniugazioni del sentire contemporaneo, alternandola musica, con i due concerti di Margherita Vicario (19 settembre) e Fado di Damiana Leone (25 settembre); il teatro, con gli spettacoli: Pasquarosa di e con Gloria Sapio e Maurizio Repetto (20 settembre), Autobiografie di ignotedi e con Elena Bucci (21 settembre) , la mise en espace Hai appena applaudito un criminale di e con Daniela Marazita (27 settembre ) e un reading, tratto dal romanzo di Elisabetta Villaggio Una vita bizzarra con Paola Sambo e Gloria Sapio (26 settembre). Ogni serata è preceduta da Sguardi Urbani proiezioni di immagini e frammenti video a cura di  Margine Operativo.

Programma

 

Dal 19 al 27 settembre, ore 20.30

Sguardi Urbani. Proiezioni di video frammenti di artiste contemporanee selezionate da Margine Operativo. In collaborazione con la manifestazione Attraversamenti Multipli dell’associazione Margine Operativo.

19 settembre, ore 21.00

Margherita Vicario in concerto

Margherita Vicario è un giovane talento poliedrico. Attrice affermata di serie tv (è la Nina dei Cesaroni) è anche una cantante emergente. “Nota Bene” è il primo singolo del suo progetto realizzato per FioriRari con gli arrangiamenti degli Gnu Quartet “una quasi filastrocca che inanella come piccole perle una fila di deliziose, imprevedibili immagini, fino a trovarsi coinvolti da un dolce inno alla vita, da una contagiosa raccomandazione a non perdersi per strada.”

In collaborazione con MarteLive.

 

20 settembre, ore 21.00

Settimo Cielo in Pasquarosa studio per una pittrice (spettacolo teatrale)

di e con Gloria Sapio e Maurizio Repetto

Pasquarosa Marcelli, contadina analfabeta divenuta modella e poi pittrice di successo, al centro della vita intellettuale della prima metà del Novecento, è la protagonista di una vibrante pièce a due che ne racconta la irresistibile ascesa. Lo spettacolo nasce da una ricerca all’interno del progetto Giovani InnESTi, realizzato da Settimo Cielo con il contributo della Regione Lazio e Provincia di Roma.

 

21 settembre, ore 21.00

Le Belle Bandiere – Elena Bucci in Autobiografie di ignote (spettacolo teatrale)

di e con Elena Bucci

Elena Bucci, attrice, autrice, regista, Premio Ubu come migliore attrice nel 2000 e Premio  ETI Olimpici del Teatro nel 2007, presenta un lavoro intenso e delicato tutto femminile “…Grazie alle donne che, sotterranee, stanno cambiando il mondo, con un mite procedere e senza urlare. Grazie alle donne che hanno popolato i miei spettacoli prendendomi  per mano, quelle vere e quelle inventate… Grazie al loro canto.”

 

25 settembre, ore 21.00
FADO

diretto ed interpretato da Damiana Leone

e con Franco Pietropaoli (chitarra) e Natascia Crescenzi (danza)

Il Fado, la musica che rappresenta l’anima portoghese, canta il destino, il sentimento, il mal d’amore, la saudade per chi è partito, il quotidiano, le conquiste, gli incontri e gli addii della vita. Canta le storie di donne, prostitute, donne che vedono i loro uomini partire in mare, donne che vegliano il mare. Fado è un viaggio dell’anima tra vecchie melodie, bossa nova e jazz fino ad arrivare alla poesia di  Fernando Pessoa.

 

 

 

 

26 settembre, ore 19.00

Una vita bizzarra (reading)

di Elisabetta Villaggio con Paola Sambo  e Gloria Sapio

La storia di una generazione, quella cresciuta negli anni ’70, tra impegno politico entusiasmi e delusioni, ma soprattutto la storia di due bambine che  compiono insieme le loro prime esperienze nella vita e della loro amicizia. Paola Sambo e Gloria Sapio, per anni legate in un sodalizio artistico, si ritrovano qui impegnate nella lettura del romanzo di esordio di Elisabetta Villaggio.

 

27 settembre, ore 21.00

Hai appena applaudito un criminale – un’attrice e la sua missione nel mondo delle carceri
di e con Daniela Marazzita (mise en espace)

Daniela Marazzita oltre che attrice di successo – ha lavorato, tra gli altri, con Salemme, Luca De Filippo, Zingaretti, Albertazzi, Orsini, Scaparro – è autrice di un libro (edito da Robin) dove racconta il primo laboratorio teatrale con i detenuti della sezione  precauzionale di Rebibbia . Questa inedita mise en espace privilegia la narrazione di un viaggio interiore in cui l’autrice/attrice mette a confronto la propria sensibilità di donna con la crudezza dell’esperienza del carcere.

Ingresso gratuito, fino a esaurimento posti.

Dal 19 al 27 settembre 2014

Complesso Ospedaliero Forlanini / San Camillo (Atrio Forlanini e Aula Magna)

Piazza Forlanini 1, Roma

Orari: Tutti gli spettacoli sono previsti alle ore 21.00.

Il reading Una vita bizzarra (26 settembre), ore 19.00.

 

Info: percorsi.accidentali2012@gmail.com – 3332014272 – 3318254599

Ufficio Stampa: Artinconnessione _ artinconnessione@gmail.com _ t. 338.2006735

Lascia un Commento