PILAR CANTA BIBO’S PLACE

Sto caricando la mappa ....

Date/Time
Date(s) - 07/12/2013
12:00 - 13:30

Location
Galleria Bibo’s Place

Category(ies)


Sabato 7 dicembre 2013 alle ore 12.00, la Galleria Bibo’s Place di Andrea Bizzarro e Matteo Boetti presenta Pilar canta Bibo’s Place.

Pilar (nome d’arte di Ilaria Patassini) è cantante, interprete, autrice e performer romana, attiva da molti anni nel panorama musicale italiano. Tratto inconfondibile dell’artista è la capacità di unire l’interpretazione vocale ad un uso strumentale della voce, coniugando radici italiane popolari e latine, jazz e canzone d’autore, in un sound originale e contemporaneo, frutto di una formazione onnivora, popolare e accademica.

Dal suo incontro con i due soci di Bibo’s Place è nata subito l’idea di creare un evento unico, ispirato dagli splendidi spazi della galleria e dalla figura di Mario Schifano, che proprio in questo momento è protagonista della mostra in corso da Bibo’s Place 8×8 64 When form becomes idea (fino all’11 gennaio 2014).

L’evento sarà una vera e propria performance, in cui Pilar canterà circa 15 canzoni, accompagnata dai suoi musicisti Federico Ferrandina alla chitarra classica e Angelo Maria Santisi al violoncello. Il programma del concerto, che si svolgerà in tutte e cinque le sale della galleria, in forma di spettacolo itinerante, è stato pensato proprio ispirandosi alle opere esposte e alla vita di Schifano. Le sue opere con quelle di Andrea Aquilanti, Davide D’Elia, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Andrea Marescalchi, Roberto Pietrosanti, Piero Pizzi Cannella saranno l’originale cornice di un “classico” concerto da camera.

Come racconta Andrea Bizzarro “…la sua persona e quindi poi anche il suo personaggio si basano su una marcata doppiezza d’anime, sulla coesistenza di universi apparentemente antitetici (…) Anche Bibo’s Place (…) è un incontro di opposti: di Punk e di aristocrazia, di classico e di anticlassico (…) Con Matteo Boetti abbiamo pianificato la programmazione di Bibo’s Place basandola sui confronti generazionali. La nostra prima mostra affiancava Carla Accardi alla giovanissima texana Rebecca Ward; 60 anni di differenza tra le due, oltre a tutto l’Atlantico. La seconda mostra ancora in corso è un omaggio a Schifano; altri 7 artisti oltre a lui (Aquilanti, D’Elia, Dessì, Gallo, Marescalchi, Pietrosanti, Pizzi Cannella), diversi fra loro e da lui, che in qualche modo affermano che Schifano è stato uno snodo imprescindibile per chiunque si sia voluto relazionare con la pittura (…).

Ed allora non stupisce che fin dal primo contatto con Pilar ci siamo accorti che ognuno di noi, nei rispettivi ambiti operativi, stesse svolgendo lo stesso discorso.
Ecco, anche noi siamo convinti che non esistano compartimenti stagni e che anzi le varie espressioni della cultura circolino come un fluido in un sistema di vasi comunicanti”.

In occasione di questa giornata verranno presentati i cataloghi, in formato pieghevole, delle due mostre realizzate fino ad oggi dalla galleria.

www.pilar.it http://www.youtube.com/user/pilarvideochannel

Lascia un Commento