Fammenti di un discorso amoroso

Sto caricando la mappa ....

Date/Time
Date(s) - 13/06/2013 - 06/07/2013
18:00 - 21:30

Location
Centro Luigi Sarro

Category(ies)


 

locandina vernissage

CENTRO LUIGI DI SARRO

con il patrocinio del dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale

Università La Sapienza

Frammenti di un discorso amoroso

a cura di Maddalena Rinaldi

13 giugno | 6 luglio 2013

Alba Kia, Alessandra Baldoni, Alessia De Marco, Alessio Paolone, Andrea Natale,

Elena Rondini, Monticelli&Pagone, Serena Scionti, Sergio Baldassini, Yo Akao

 

presentazione: venerdì 24 maggio 2013 ore 14.00 Aula 9 Caserma Sani (Esquilino) Roma

vernissage: giovedì 13 giugno 2013 ore 18.00 Centro Luigi Di Sarro (Prati) Roma

 

 

Il Centro Luigi Di Sarro, con il Patrocinio del CORIS – Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale de La Sapienza, è lieto di presentare la mostra collettiva Frammenti di un discorso amoroso, curata da Maddalena Rinaldi.

La mostra sarà presentata il 24 maggio 2013 dalle ore 14, con una tavola rotonda organizzata in collaborazione con la cattedra di Semiotica della Facoltà di Scienze della Comunicazione  dell’Università La Sapienza (Prof.ssa Isabella Pezzini – Aula 9 Caserma Sani) in cui interverranno artisti, studenti e docenti, e sarà inaugurata giovedì 13 giugno 2013 alle ore 18 presso il Centro Luigi Di Sarro.

L’esposizione, esito di un progetto di ricerca condotto dalla curatrice e teso a realizzare un dialogo attraverso la contaminazione di discipline differenti quali arti visive, letteratura, cinema, musica e teatro, vedrà la partecipazione di dieci artisti invitati a rileggere ed interpretare, attraverso le peculiarità proprie della ricerca estetica di ciascuno, l’opera del semiologo francese Roland Bathes.

La mostra offrirà così una lettura visiva dell’opera letteraria attraverso forme pittoriche (Alba Kia, Alessia De Marco, Alessio Paolone), sculture (Elena Rondini, Yo Akao), fotografie (Alessandra Baldoni, Serena Scionti), installazioni (Monticelli&Pagone, Sergio Baldassini) e video (Andrea Natale), ponendosi come una traduzione tra sistemi di segni differenti.

Gli artisti presenteranno quasi tutti lavori inediti interpretando alcune delle «figure» dell’opera (Attesa, Catastrofe, Corpo, Dipendenza, Induzione, Incontro, Languore, Solo, Ricordo…), o il senso sotteso all’intero lavoro.

Le opere in mostra declineranno in chiave malinconica, romantica, ma anche cinica ed ironica i moti interiori dell’innamorato non corrisposto di cui parla Barthes proponendo, in molti casi, sull’esempio dell’autore, citazioni e prelievi dalla storia e dal sistema dell’arte.

L’allestimento della mostra ripercorrerà la struttura frammentaria del libro e come il libro costringerà il visitatore ad un coinvolgimento cognitivo e passionale che lo spingerà a riflettere, ma anche a decidere di agire, pragmaticamente, durante la visita.

Il progetto – che si ispira a Luigi Di Sarro, personalità poliedrica ed eclettica e precursore di quella convergenza tra saperi diffusasi negli ultimi decenni nel mondo – è alla sua prima edizione e sarà sviluppato nei prossimi anni in un ciclo di eventi espositivi in sedi diverse.

 

 

 

Frammenti di un discorso amoroso

a cura di Maddalena Rinaldi

13 giugno | 6 luglio 2013

Centro Luigi Di Sarro via Paolo Emilio, 28 – 00192 Roma

dal martedì al sabato 16 -19

presentazione: 24 maggio 2013 Aula 9 Caserma Sani ore 14.00

vernissage: 13 giugno 2013 Centro Luigi Di Sarro ore 18.00

wwww.centroluigidisarro.it – info@centroluigidisarro.it – tel +39 063243513

 

fb: frammenti di un discorso amoroso – la mostra

 

 

 

Lascia un Commento