CORSI CANTIERE D’ARTI

Sto caricando la mappa ....

Date/Time
Date(s) - 19/10/2013 - 28/10/2013
00:00

Location
AreaLab CAOS / Centro Arti Opificio Siri

Category(ies)


Un progetto di Cantiere d’Arti in collaborazione con CAOS AreaLab Indisciplinarte, Vera Stasi Incontri con le Arti Sceniche. Con il patrocinio di Assessorato alla Cultura Comune di Terni.

A cura di Anna Maria Civico tre laboratori distinti, caratterizzati da tecnica e sperimentazione, accomunati dalla lettura del corpo e della voce come imprescindibili sorgenti creative. Sono orientati all’acquisizione e all’approfondimento di abilità nei campi del training attoriale, alla sperimentazione e all’apprendimento di tecniche vocali e del canto, alla creazione artistica.

ISCRIZIONI APERTE, chiusura 22Ottobre 
 
 
1. CORPOTEATRO LAB / training in bianco e nero
trainer: Anna Maria Civico
location: AreaLab CAOS / Centro Arti Opificio Siri / Terni
frequenza: tutti i martedì da Ottobre a Maggio, h 19 > 20:50
inizio: martedì 29 Ottobre
 
Un laboratorio di training attoriale, che mette al centro il corpo, per condurre l’attore alla fondamentale autocoscienza delle dinamiche di movimento; un percorso per sviluppare consapevolezza delle proprie reazioni psicofisiche non soltanto nell’interazione con i partners ma anche in relazione allo spazio vuoto e all’ambiente.
Si affrontano vari aspetti del training attoriale che coinvolgono in maniera differenziata ed integrata  i muscoli, lo scheletro, la respirazione, la percezione, l’osservazione, il flusso e la reazione. La pratica dell’improvvisazione e quella della composizione vengono affrontate per fare emergere quanto è stato acquisito dalla tecnica e dalla sperimentazione.
Durante il lavoro vengono inoltre messi in gioco parametri quali l’intensità e la durata anche in relazione alle proprie singolarità psicocorporee, caratteriali e posturali. Viene confrontata la fatica alla dinamicità, l’attesa all’immobilità, orientando il partecipante verso una nuova sintesi organica delle abilità apprese.
CorpoTeatro lab è un percorso che – anche quando sembra allontanarsene – fa sempre ritorno al corpo.
Il laboratorio terminerà a fine Maggio con una presentazione collettiva, pubblica, nello Studio 1 del CAOS Centro Arti Opificio Siri di Terni, poi replicata presso il Supercinema di Tuscania.
In vista della presentazione pubblica è prevista una giornata intensiva di prove più 4 h aggiuntive nella giornata stessa dello spettacolo.
Rivolto a: chi si sta formando artisticamente, operatori dei settori socio-culturale-educativo.
Approfondimenti    
In vista della presentazione finale, tra Aprile e Maggio CorpoTeatro Lab prevede un massimo di 10 h condivise con il laboratorio VoiceVoceVoix.
La durata del laboratorio è funzionale alla sedimentazione degli input di lavoro consegnati dal trainer durante ogni lezione. Dà al partecipante la possibilità di ampliare il proprio repertorio tecnico e creativo, di comporre un proprio training, di comporre azioni sceniche, di acquisire un’espressività organica favorevole alla comunicazione / relazione con l’altro.
Si richiede: minimo 6 massimo 12 partecipanti. Una preparazione fisica di base. Un quaderno per annotare gli aspetti salienti del lavoro.
 
2. VOICEVOCEVOIX  / libera, creativa, radicata
trainer: Anna Maria Civico
location: AreaLab CAOS / Centro Arti Opificio Siri / Terni
frequenza: tutti i lunedì da Ottobre a Maggio, h 20:30 > 22:30
inizio: Lunedì 28 Ottobre
Il luccio sul leccio, il leccio guercio luccica, luccica il laccio, maledetto mondaccio, faccia di feccia, dammi la treccia. Mm, ll, cc, vv, rr, a, e, i, o, u, a, e, preferisco fare un uovo che parlarti di nuovo…
Quale voce per queste parole? Per queste sillabe? Quale ritmo e melodia per un testo?
VoiceVoceVoix ha avuto nel tempo una costante partecipazione di persone appassionate e dotate: è per questo che adesso persegue una naturale evoluzione, puntando maggiormente sulla creazione artistica. Sviluppa così una doppia anima, l’una ispirata dal teatro dell’assurdo, l’altra che dà voce al canto.
Molte delle esperienze e delle esercitazioni in programma puntano a far risaltare la base fisico-corporea della voce, portando in scena la sua materialità. A tal fine, si sperimentano i flussi ritmici del proprio corpo/strumento; suoni dal nostro universo interno/esterno. Ci si rapporta all’elemento vocale/sonoro inteso prima come canale fisico relazionale, poi come evento musicale o espressivo.
Il lavoro culmina nell’antica arte di fare musica con la voce: si scoprono forme di canto di trasmissione orale della tradizione contadina italiana, canti arcaici in cui sono presenti forme timbriche che colorano in modo eccezionale l’atto vocale, dal verso alla musica, dalla parola al canto.
VoiceVoceVoix è un percorso per approfondire tecniche vocali e di canto che non prescindono mai dal movimento corporeo e che hanno origine nelle forme di trasmissione orale più antiche.
Il laboratorio terminerà a fine Maggio con una presentazione collettiva, pubblica, nello Studio 1 del CAOS Centro Arti Opificio Siri di Terni, poi replicata presso il Supercinema di Tuscania.
In vista della presentazione pubblica è prevista una giornata intensiva di prove più 4 h aggiuntive nella giornata stessa dello spettacolo.
Rivolto a: chi si sta formando artisticamente, operatori dei settori socio-culturale-educativo.
Per prendere parte al laboratorio non è necessario avere frequentato i corsi precedenti.
 
Approfondimenti
In vista della presentazione finale, tra Aprile e Maggio il laboratorio VoiceVoceVoix prevede un massimo di 10 h condivise con CorpoTeatro Lab.
La durata del laboratorio è funzionale alla sedimentazione degli input di lavoro consegnati dal trainer durante ogni lezione.  Dà al partecipante la possibilità di ampliare il proprio repertorio sulle possibilità creative, di comporre azioni vocali-musicali, di acquisire conoscenza e padronanza della voce in vista della comunicazione / relazione con l’altro.
Si richiede: minimo 6 massimo 12 partecipanti. Una preparazione fisica di base. Un quaderno per annotare gli aspetti salienti del lavoro.
CORPOTEATRO LAB + VOICEVOCEVOIX
I  laboratori rappresentano due percorsi di sperimentazione e di relazione con alcuni aspetti specifici del training attoriale e della creazione artistica vocale. Sono quindi strutturati in modo da essere due percorsi compiuti ed indipendenti.
Tuttavia, si evidenzia che la frequenza ad entrambi può essere un supporto intensivo alle pratiche per l’integrazione tra movimento, voce e rapporto con la scena sia per chi si sta formando artisticamente sia per operatori dei settori socio-culturale-educativo.
COSTI
Costo pieno / laboratorio: € 55,00 / mese + € 20,00 iscrizione
Costo pieno CorpoTeatro Lab + VoiceVoceVoix: €  110,00 / mese + € 20,00 iscrizione
Costo agevolato CorpoTeatro Lab + VoiceVoceVoix: €  90,00 mensili + € 20,00 iscrizione per iscrizioni pervenute entro e non oltre il 15 Ottobre 2013.
 
3. DALLA VOCE AL CANTO ALLA PRESENZA / percorsi assurdi di composizione
trainer: Anna Maria Civico
location: Supercinema “Vera Stasi” / Tuscania
frequenza: tutti i giovedì da Ottobre a Maggio, h 19:00 – 21:00
inizio: 31 Ottobre
Nelle pratiche teatrali e del canto c’è sempre un luogo dove le possibilità di congiunzione tra la spontaneità e la tecnica prendono vita: è il corpo.
Proseguendo il lavoro precedentemente avviato e inaugurando, contemporaneamente, una nuova fase, il laboratorio invita ad entrare in maggiore contatto con i flussi ritmici del proprio corpo/strumento – connessi alla sfera vocale e a quella del movimento – stando sempre in costante contatto con la sfera emotiva più profonda.
Come utilizzare tutto questo per dare origine a un atto creativo? Come trasformare sperimentazione e saperi in qualità di presenza scenica?
Dalla Voce al Canto alla Presenza trova risposte nell’atto pratico della creazione artistica.
Si utilizzano testi dal teatro dell’assurdo, si scoprono forme di organizzazione ritmico-vocale della musica contemporanea, si affiancano esplorazioni di risonanza dello spazio. Particolare importanza è data ai parametri timbrico e ritmico per scoprire ed approfondire l’antica arte di fare musica con la voce.
Un lavoro in cui Voce, Canto e Presenza non sono mai entità individuali ma si riflettono sempre gli uni sugli altri. 
Il laboratorio terminerà a fine Maggio con una presentazione collettiva, pubblica, presso il Supercinema di Tuscania, poi replicata presso il CAOS Centro Arti Opificio Siri di Terni, Studio 1.
In vista della presentazione pubblica è prevista una giornata intensiva di prove più 4 ore aggiuntive nella giornata stessa dello spettacolo.
Rivolto a: operatori/trici e professionisti/e che operano nel sociale, nell’arte, nel teatro, nella musica, nei settori dell’educazione e dell’ambiente; per coloro che intendono migliorare il proprio percorso di conoscenza degli strumenti della creatività. Per chi vuole mettersi in gioco.
Per prendere parte al laboratorio non è necessario avere frequentato i corsi precedenti.
APPROFONDIMENTI
La durata del laboratorio è funzionale alla sedimentazione degli input di lavoro consegnati dal trainer durante ogni lezione. Dà al partecipante la possibilità di ampliare il proprio repertorio sulle possibilità creative, di comporre azioni vocali-musicali, di acquisire conoscenza e padronanza della voce in vista della comunicazione / relazione con l’altro.
Si richiede: minimo 6 massimo 12 partecipanti. Una preparazione fisica di base. Un quaderno per annotare gli aspetti salienti del lavoro.
Ai partecipanti è inoltre chiesto di portare una canzone.
Costo
 € 55,00/mese + € 20,00 iscrizione
INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE
 
Alla fine di ogni lab. sarà rilasciato attestato di partecipazione.
 
COME ORIENTARSI
Per orientarsi nella scelta dei laboratori sono previsti, su appuntamento da concordare, colloqui attitudinali con la curatrice. Gli appuntamenti si chiuderanno una settimana prima l’avvio dei singoli percorsi.
COME ISCRIVERSI
Inviare un’e-mail con oggetto “ISCRIZIONE PROGETTI STABILI CANTIERE D’ARTI”,  SPECIFICANDO IL TITOLO DEL LABORATORIO/I all’indirizzo di posta:info@cantieredarti.it
Il testo del messaggio potrà contenere una definizione personale del concetto di movimento e/o del concetto di voce e/o di quello di presenza secondo il laboratorio di interesse.
Il messaggio di iscrizione dovrà essere firmato dal richiedente e fare riferimento a un recapito telefonico.
L’organizzazione risponderà comunicando l’avvenuta visione della richiesta di iscrizione.
CONTATTI
Anna Maria Civico trainer, attrice, ricercatrice indipendente, cantante, autrice, musico terapeuta. Si è formata con i maestri di teatro di orientamento grotowskiano, Jairo Cuesta e James Slowiak; con la pedagoga di canto e movimento Maud Robart. Segue il percorso quadriennale di studi e ricerche in Musicoterapia presso il CEP di Assisi dove approfondisce tecniche di danza movimento terapia. Dirige laboratori di teatro, canto-voce e movimento integrato presso realtà artistiche, sociali, educative. Con Cantiere d’Arti di Terni e La Porticella di Capodimonte realizza eventi artistici e progetti interculturali e di genere. Attualmente vive a Terni.

Lascia un Commento